Tortelli cremaschi

Oggi, io e le mie amiche (che abbiamo deciso di battezzarci “La compagnia del Tortello”!), abbiamo voluto tentare una preparazione lunga, tipica delle nostre parti, i Tortelli Cremaschi. Quindi, armate di pazienza e di macchina per tirare la pasta, abbiamo deciso di metterci al lavoro fin dalla mattina. Nel pomeriggio siamo dovute ricorrere all’aiuto del pubblico, se volevamo tornare a casa per un orario decente!

IMG-20161218-WA0004.jpg

Per quanto riguarda il ripieno, si consiglia di prepararlo almeno 2/3 ore prima; per sicurezza, io l’ho preparato la sera prima! 😊

Questa ricetta è quella originale del sig. Amilcare Cazzamalli, colui che anni addietro vendeva gli ingredienti già pesati per fare il ripieno.

INGREDIENTI (per circa 10/12 persone):
Per la pasta
1 kg di Farina
2 Uova intere
Sale
Acqua calda q.b.
Per il ripieno
350 gr di Amaretti Gallina
1 Mostaccino (tipico biscotto speziato)
1/2 Cedro candito
1 hg Uva Passa
4 Mentine
150 gr Grana Padano
1 tuorlo d’Uovo
Un pochino di scorza di Limone grattugiata
Un pizzico di Noce Moscata
4 cucchiai di Marsala secco

PREPARAZIONE:
Cominciamo dal ripieno, come già detto: in un frullatore capiente, mettere gli amaretti, il mostaccino, il cedro, l’uvetta, le mentine, il grana, la scorza di limone, la noce moscata e frullare per bene. Quando sarà tutto tritato bene, aggiungere il tuorlo, il Marsala e mescolare per bene. Far riposare. Se il ripieno dovesse essere troppo asciutto, aggiungere Marsala; viceversa, aggiungere Grana Padano.

Preparare la pasta: disporre quasi tutta la farina a fontana, mettere il sale, il tuorlo al centro ed iniziare ad impastare. Aggiungere acqua calda finoca quando l’impasto non sarà omogeneo. Aggiungere eventualmente farina per avere un panetto compatto, che faremo riposare nella pellicola.

Stendere la pasta con la macchina apposita: non deve essere troppo spessa, ma nemmeno troppo fine. Con un coppapasta di diametro 6 cm, tagliare la pasta in cerchi, e continuare a reimpastare fino a quando non avrete esaurito la pasta. Mettere al centro di ogni cerchio di pasta un pochino di ripieno, senza esagerare. Piegare ogni tortello a metà, quindi pizzicare con le dita per dargli la tipica forma.

Servirli conditi con burro, salvia e abbondante Grana Padano grattugiato, stand attenti a metterli in pentola quando l’acquamnon bolle eccessivamente. Hanno una cottura di circa 20 minuti.

Annunci

14 commenti Aggiungi il tuo

    1. Salsa e Meringhe ha detto:

      Mio papà li adora! 😉 io ho iniziato a mangiarli negli ultimi anni, prima non amavo particolarmente il loro sapore dolce. Sono molto particolari, per questo vanno serviti solo con burro fuso e salvia, con abbondante grana… Così si gusta il contrasto!

      Mi piace

      1. sicuramente li proverò … non so quando ma di sicuro lo farò

        Mi piace

  1. Bravissime… saranno buonissimi!

    Piace a 1 persona

    1. Salsa e Meringhe ha detto:

      Lo sono molto, grazie mille! 🙃

      Mi piace

    1. Salsa e Meringhe ha detto:

      Alla fine è anche divertente prepararli in compagnia… Calcola che eravamo così tanto perchè erano ben 4 kg di farina, quindi circa 8 kg di tortelli finiti! 😉

      Piace a 1 persona

      1. Infatti si! E poi li conservate o li mangiate tutti?

        Mi piace

        1. Salsa e Meringhe ha detto:

          Ovviamente ognuno di noi li ha congelati, per poi riproporli! 😉

          Piace a 1 persona

  2. Non li conoscevo! Sembrano ottimi!

    Mi piace

    1. Salsa e Meringhe ha detto:

      Li conoscono solo dalle mie parti, penso… Ti dirò che è un piatto che mi piace parecchio, anche se ammetto che l’accostamento può sembrare strano.

      Piace a 1 persona

  3. Mi piace molto anche la forma del tortello! Da provare, un sapore nuovo per me. 😍😍

    Mi piace

    1. Salsa e Meringhe ha detto:

      È effettivamente un sapore molto particolare, devi apprezzare il dolce del Tortello. A me, ovviamente, piacciono un sacco, ma ti confesso che li mangio solo da 3/4 anni. Mio papà, che è originario della Costiera Amalfitana, li adora!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...